Orientamento e continuità

orientamento

La scuola della continuità potrà lasciare ai propri bimbi “due eredità durevoli”: “Le radici e le ali, le une per non dimenticare, le altre per volare”. (Hodding Carter)

Il nostro Istituto Comprensivo si ispira a questo motto per la sua attività di Accoglienza Continuità e Orientamento, partendo dalle Indicazioni Ministeriali (D.M. 254 del 16 novembre 2012 in G.U. n. 30 del 5 febbraio 2013). 
Le attività riguardano l'accoglienza e la continuità si prefigge di lavorare in continuità verticale (coordinamento dei curricoli, conoscenza del percorso formativo dell’alunno, conoscenza dell’ambiente e dell’organizzazione della scuola che l’alunno andrà a frequentare); ha come obiettivo quello di favorire il passaggio tra Scuola dell’Infanzia e Scuola Primaria, tra Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado e tra Scuola secondaria di primo e secondo grado.

La scuola primaria organizza incontri con gli alunni delle scuole d’infanzia del territorio e con la scuola secondaria di primo grado.

Si organizzano incontri serali con i referenti dei vari istituti scolastici del territorio e mini-stage presso le scuole secondarie di secondo grado.